Descrizione

Regolamento accesso e parcheggio delle autovetture Area interna Scuola Poggi – Carducci

 

Il seguente regolamento andrà in vigore automaticamente con la definizione e sistemazione delle aree, della segnaletica e dell’ automazione della sbarra all’entrata.

 

Articolo 1 – Accesso

 

L’accesso ed il parcheggio delle autovetture negli spazi di pertinenza della scuola sono limitati e sono riservati al personale della scuola autorizzato o a personale esterno autorizzato (per es: pullmini trasporto alunni, mezzi di soccorso, mezzi necessari per esecuzione lavori all’interno della recinzione, mezzi privati per situazioni di invalidità temporanee dovute a infortuni degli alunni, carico e scarico temporaneo), esclusivamente durante l’orario di apertura del servizio scolastico. Viene riservato 1 posto per il Dirigente Scolastico e 1 posto per portatori di handicap con contrassegno personale. E’ consentito l’accesso e il parcheggio di motocicli e biciclette del personale autorizzato esclusivamente negli appositi spazi.

 

Articolo 2

 

Il parcheggio deve essere utilizzato con il massimo ordine e razionalità (ove possibile si invita ad evitare l’utilizzo di mezzi di grandi dimensioni), in modo da non creare intralcio, né difficoltà di manovra agli utenti ed impedire l’accesso e la manovra di mezzi di soccorso e pulmini. E’ assolutamente vietato parcheggiare al di fuori delle zone contrassegnate creando intralcio ai parcheggi degli autoveicoli, alle uscite ed ai percorsi di esodo.

 

Articolo 3

 

I veicoli parcheggiati in modo difforme dalle indicazioni di cui sopra, qualora si ravvisino difficoltà di uso e funzionamento degli spazi interessati, potranno essere rimossi, prevedendo anche l’intervento di ditte specializzate e convenzionate, con costi a carico del trasgressore.

 

Articolo 4

 

I conducenti dei mezzi sono tenuti ad entrare e ad uscire dall’area scolastica con la massima prudenza; gli utenti e il personale che non usa autovetture, utilizzeranno gli accessi pedonali per l’entrata e l’uscita dall’area di pertinenza della scuola, ed eviteranno di utilizzare l’ accesso delle autovetture e di sostare nei pressi dello stesso.

 

 

 

Articolo 5

 

La sosta non è custodita. La scuola non è responsabile circa il verificarsi di eventuali furti o danneggiamenti degli automezzi, motocicli e biciclette parcheggiati entro l’area recintata.

 

Articolo 6

 

Qualsiasi incidente provocato da negligenza, imperizia o dall’inosservanza del presente regolamento comporta responsabilità individuali per i maggiorenni e dei genitori, o dell’esercente la potestà, per i minorenni.

 

Articolo 7

 

In caso di malfunzionamento della sbarra all’ingresso, l’accesso degli automezzi attraverso i cancelli prevede la loro immediata chiusura. L’inosservanza di detto articolo comporterà la sospensione o la revoca del permesso di accesso al parcheggio.

 

Articolo 8

 

Al Dirigente Scolastico viene riservata la possibilità di concedere permessi di accesso temporanei a seguito di motivate richieste.

 

 

Procedure di assegnazione dei posti macchina

 

  1. all’inizio di ogni anno scolastico verrà rilasciato ai richiedenti un permesso, recante il numero di targa del mezzo autorizzato che dovrà essere esposto in modo visibile all’interno del veicolo parcheggiato per rendere possibile la verifica dell’autorizzazione. Ogni permesso è numerato, personale e non cedibile. In caso l’autovettura fosse sprovvista del contrassegno, la stessa potrà essere rimossa.
  2. Unitamente al permesso sarà fornito un telecomando per apertura automatizzata (con sistema di cauzione da versare alla consegna e restituita al termine dell’anno scolastico con la riconsegna dello stesso)
  3. E’ fatto obbligo agli utenti che accedono per brevi periodi al parcheggio con mezzo diverso da quello del permesso (per guasti o manutenzioni) di darne pronta comunicazione in segreteria.

 

  1. sono esclusi dall’assegnazione coloro che hanno domicilio compreso in un raggio di 500 metri dell’edificio scolastico, fatte salve situazioni di effettiva necessità valutate dal Dirigente Scolastico.
  2. Considerata la rotazione dei veicoli all’interno del parcheggio, si concederanno sino ad un massimo di n°50 permessi d’ingresso.
  3. Si specifica che il possesso del telecomando non garantisce sempre e comunque la possibilità di parcheggio. In caso di posti temporaneamente indisponibili, per qualsiasi motivo, si invita a cercare parcheggio all’esterno per non creare intralcio e disservizi.

 

 

 

 

 

Criteri di assegnazione dei posti macchina

 

 

Da una prima stima, l’area di parcheggio dovrebbe riuscire a soddisfare le esigenze degli utenti.

Viene quindi prevista una fase preliminare, seguita successivamente dall’assegnazione dei permessi definitivi, nella quale le richieste di accesso al parcheggio saranno esaminate e conteggiate.

Ove fosse necessario procedere ad una selezione del numero di permessi assegnati, in caso il numero delle domande fossero superiori al numero dei permessi previsti, si seguiranno i seguenti criteri di assegnazione

( in quote proporzionali al numero di addetti tra le categorie:

docenti scuola primaria, docenti scuola secondaria, personale ATA):

 

Situazioni di accertata invalidità personale

Distanza dalla scuola

Anzianità anagrafica

Anzianità di servizio

Graduatoria interna

Sorteggio